SPELL 1

SPELL 2

SPELL 3

Spell formazione

La caratteristiche su cui Spell punta da sempre sono l'INNOVATIVITÀ e l'ATTENZIONE alla PERSONA, utilizzando la leva della formazione e sviluppando costantemente nuove competenze nel settore della comunicazione, organizzativa e non, e più in generale delle relazioni interpersonali in ambito organizzativo (tra cui leadership, team building, gestione del conflitto, ecc.).

Proponiamo interventi formativi in cui convivono la modalità didattica più tradizionale , la classica situazione di aula (numero ristretto di partecipanti, lezione frontale, strumenti quali esercitazioni in piccoli gruppi, sperimentazioni attive, ecc.) e la capacità di trasferire idee, concetti, contenuti attraverso unprocesso emozionale e cognitivo assieme, che consente di agire pià efficacemente sugli atteggiamenti.

La nostra metodologia formativa si arricchisce, quando richiesto, del contributo offerto dalle esperienze maturate in oltre un decennio di esperienza nel teatrodimpresa .

Le linee di offerta formativa si distingue in due approcci. 

Il primo prevede la possibilità di costruire percorsi formativi ad hoc su temi proposti dalle aziende- Si caratterizzata per la completa personalizzazione dei contenuti e per la scelta della metodologia che meglio risponde alle esigenze espresse dal cliente.

Il secondo prevede la possibilità di scegliere tra le nostre proposte suddivise per linee di offerta:

  • percorsi formativi dedicati a specifici contenuti: Spell offre una competenza specifica sui temi della Comunicazione delle Relazioni interpersonali e della Gestione del conflitto oltre che su tutte le tematiche relative alla Gestione delle Risorse Umane;

  • attività di formazione dedicate ai prodotti: sono realizzati interventi di Marketing Relazionale, Vendita, Love Branding, Customer Loyalty, ecc.;

  • interventi dedicati a migliorare/ allineare la copertura del ruolo (allineamento competenze e atteggiamenti) o a famiglie professionali nello specifico;

  • soluzioni volte alla diffusione e comprensione di contenuti aziendali strategici(la definizione della missione, dei valori, i comportamenti, condivisione di modelli approcci comportamentali). 

A ciò si aggiunge la linea di formazione esperienziale, che nella tradizione Spell non prevede formule né "pericolose" né "estreme" , ma in cui viene sempre privilegiato la fase di coinvolgimento emotivo dei partecipanti, di comprensione delle situazioni sperimentate e di apprendimento.

Spell propone due linee di formazione esperienziale: "OUTDOOR" e "ON STAGE".

 Nell'ambito della prima sono proposte modalità esperienziali tra cui "Cooking", “Happening Musicale” ed altre formule che puntano sulla costruzione della squadra, dei veri e propri team building, attraverso un percorso che valorizza le capacità individuali e quelle di gruppo.

La proposta "ON STAGE" elabora le dinamiche aziendali attraverso l'uso di metodologie derivate dal teatrodimpresa. In piccoli gruppi si sperimentano tutte le abilità relazionali, le capacità connesse alla gestione del cambiamento, dello stress, del conflitto, ecc. Tra le più innovative, "Blitz!", "Fatto dai partecipanti", "The Office", "Fotoromanzo", "Video fatti dai partecipanti", “Sketch in Video”, “Sit-Com Aziendali”.

SNA - Social Network Analysis

Leggere un’ organizzazione attraverso la mappatura dei suoi flussi comunicativi.

Rendere visibile la fitta rete di cui ogni singolo individuo rappresenta un nodo fondamentale ed imprescindibile. Tracciare in modo pragmatico un ritratto di tutte le connessioni che apparentemente risultano intangibili e difficilmente misurabili.

La Social Network Analysis (SNA) consente di guardare al di là degli attributi specifici dei singoli individui, per considerare l’insieme delle relazioni e degli scambi che avvengono all’interno di un gruppo sociale, e che ne delineano la struttura, il grado di relazione, il flusso d’ informazione, etc… .

Uno strumento efficace che va oltre gli organigrammi formali, per capire le modalità attraverso le quali viene gestita la circolazione e la condivisione delle informazioni, allo scopo di garantire nel tempo la massima efficienza a livello organizzativo ed operativo.

Il processo di SNA si articola su differenti fasi tra loro strettamente correlate:

  • analisi dei bisogni

  • presentazione del questionario standard per rilevare i flussi informativi

  • incontro con i Responsabili HR per definire nel dettaglio gli obiettivi ed eventuali modifiche al questionario standard

  • somministrazione assistita del questionario

  • elaborazione dei dati con programma apposito

  • presentazione dei risultati e della mappa ai Responsabili HR

  • individuazione delle criticità da presentare al gruppo

  • presentazione al gruppo della mappa

  • presentazione ed introduzione delle eventuali azioni correttive

L’intervento di SNA va naturalmente considerato come un punto di partenza e si rivela pertanto opportuno verificare, a distanza di tempo, l’impatto organizzativo delle misure correttive scelte ed adottate, somministrando nuovamente il questionario standard.