METTIAMOCI LA FACCIA

METTIAMOCI LA FACCIA

Premessa ed obiettivi

METTIAMOCI LA FACCIA è un efficace strumento per coinvolgere le persone in reali progetti di cambiamento e responsabilizzazione rispetto al miglioramento del contesto lavorativo; ha come presupposto la creazione di un precedente concreto e misurabile nel quale ogni partecipante si assume un impegno nei confronti degli altri.

L’impegno è finalizzato al miglioramento di alcuni aspetti, di volta in volta differenti rispetto alle esigenze del Committente: da aspetti soft quali comunicazione, relazione, ascolto, clima, a quelli più strutturati quali processi, sistemi, performance, strumenti, ecc.

La finalità non è solo quella di attivare una serie di micro-azioni di miglioramento bensì quella di permettere alle persone coinvolte di assumersi una personale responsabilità riguardo agli obiettivi definiti, con la consapevolezza che anche i propri colleghi faranno la stessa cosa.

Lavorare su piccole azioni concrete e misurabili diventa quindi un modo per uscire dalla spirale dell’impotenza, dallo scarico delle responsabilità e dal rifugiarsi dietro cambiamenti impossibili perché nulla si modifichi.

Metodologia

L’impegno di ogni partecipante viene sancito da un fotogramma, reso in modo divertente con una didascalia significativa. Tutti gli impegni devono essere pubblicamente disponibili (tramite intranet oppure grazie alla pubblicazione di un cd o di materiale cartaceo o ancora tramite affissione nei locali aziendali). Il fatto che tutti si espongano utilizzando una forma anche umoristica (quale il fumetto o la vignetta), serve da un lato a sdrammatizzare la situazione, dall’altro a garantire che il maggior numero di persone possibile prenda visione degli impegni che in questo modo saranno maggiormente vincolanti.

La massima efficacia del progetto, prevede uno sviluppo sulle seguenti fasi:

Fase 0

Incontro di sensibilizzazione rivolto ai vertici dell’azienda, a cui verrà illustrata l’iniziativa e verrà richiesto il coinvolgimento e la legittimazione del progetto

Fase 1

Incontro di condivisione con la committenza per definire i macro argomenti che saranno oggetto di analisi e presa in carico da parte del gruppo. Da questa fase emergono i contenuti sui quali il personale coinvolto nel progetto dovrà mettere il proprio impegno.

Fase 2

Incontro formativo: i partecipanti saranno coinvolti in una sessione di aula strutturata su due momenti: la mattina dedicata ad un approfondimento sui contenuti individuati come area di lavoro ed il pomeriggio dedicato alla concretizzazione dei contenuti in azioni (la presa di impegno personale) e alla realizzazione dell’output fisico del progetto: una raccolta di scatti con faccia e relativo fumetto in cui la persona immortalata dichiara apertamente il suo impegno per il futuro.

Si specifica che tutti i partecipanti, oltre a metterci la faccia, fungeranno anche da super visori nei confronti degli altri colleghi per tutto l’arco di durata del progetto.

Fase 3

Evento finale: dopo circa 2 mesi dall’avvio del progetto potrà essere organizzato un momento in cui verranno raccolti i feedback del progetto e verificati i risultati attesi.

Durata

Alcuni mesi. Variabile sulla base del numero di partecipanti.

Richiesta informazioni

Condividi