Blitz - Gestione del cambiamento

Blitz - Gestione del cambiamento

PREMESSA ED OBIETTIVI

Vivere sulla propria pelle l’esperienza del cambiamento a 360°: il Laboratorio Esperienziale Blitz è un eccellente strumento di Change Management perché consente di sperimentare il cambiamento, con tutti i suoi effetti e le sue implicazioni, in un contesto sfidante, cangiante ma protetto, aiutando i partecipanti ad allenare i propri riflessi, ad agire/reagire come un lampo, e a sviluppare il sesto senso dell'urgenza.

Blitz è infatti in grado di far sperimentare tutti gli aspetti che il cambiamento implica:

  • la necessità di vincere/abbattere le proprie resistenze

  • la necessità di mettersi in gioco e in discussione

  • la motivazione, come leva per superare i propri limiti nei momenti di criticità

  • nuove sfide e nuovi ruoli

  • la velocità, la rapidità nel prendere le decisioni, il senso di urgenza, a cui occorre far fronte con strategie e comportamenti efficaci

  • il trovarsi a confronto con lo stress dettato dalla novità e dalla paura del non noto

  • la creatività come strumento per far fronte al cambiamenti

METODOLOGIA 

Gli esercizi proposti si rifanno principalmente alla tecnica dell’improvvisazione teatrale.

Sono innumerevoli e la loro durata dipende dal numero di persone che partecipano e dalle dinamiche che si sviluppano durante l'esecuzione degli stessi; vi sono esercizi che prevedono la partecipazione di tutto il gruppo ed altri, invece, il coinvolgimento dei singoli partecipanti a turno.

CONTENUTI

Nel corso del Laboratorio verranno proposti esercizi in grado di attivare i partecipanti sui seguenti aspetti:

  • comprendere le ragioni del cambiamento e farle proprie

  • la motivazione del singolo a cambiare (o a non resistere al cambiamento)

  • atteggiamenti e tecniche per risultare fautori del cambiamento

  • il senso di impotenza e quello di controllo

  • lo stress: definizione e luoghi comuni

  • analisi delle cause dello stress

  • fattori che possono aumentare o diminuire l’effetto degli stressori

  • strategie nella gestione dello stress: cognitive e comportamentali

  • trasformare lo stress da cambiamento in opportunità

  • aumentare la fiducia nei propri colleghi

  • favorire la comunicazione

  • stimolare la creatività

DURATA

Da un minimo di mezza giornata ad un massimo di due giornate. 

Richiesta informazioni

Condividi