Aula - Delega e fiducia

Premessa e obiettivi

La delega viene spesso intesa come uno strumento usato dal Capo per affidare ad altri compiti operativi.

In realtà, se adeguatamente utilizzata, permette la crescita delle capacità, delle competenze e della motivazione dei propri collaboratori.

Spesso però i capi trovano molto difficile delegare alcuni compiti ed affidarsi completamente al lavoro del proprio collaboratore, anche se valido e preparato.

Questo corso si propone di insegnare cosa e quanto delegare in modo da affidare compiti sfidanti, stimolanti e possibilmente adeguati a chi li svolge.

Al tempo stesso chi accetta la delega ha il diritto di essere messo in condizioni di poter svolgere bene il compito assegnato.

Nel processo di delega uno degli ingredienti fondamentali è l’aspetto della fiducia reciproca tra delegante e delegato, i quali possono costruire un solido rapporto solo mettendo in campo capacità e competenze legate sia al proprio profilo professionale che al processo comunicativo e relazionale che si costruisce giorno dopo giorno.

Contenuti

  • La delega come strumento manageriale: mansioni o obiettivi?

  • La delega e la critica come strumenti di crescita dei collaboratori

  • Fasi della delega e lista di controllo

  • I tipi di delega: per compiti, per obiettivi, ascendente e discendente

  • Il sistema premiante: riconoscimento/gratificazione

  • La delega come leva motivazionale

  • La fiducia come chiave della delega

  • Il cerchio della fiducia tra delegato e delegante

  • Comunicazione empatica ed ascolto attivo: strumenti che agevolano la relazione di fiducia

Durata

1 giornata

Condividi