La "magia"…del nostro tempo

on Mercoledì, 23 Ottobre 2013.

La

La prima volta che ho visto questo video (vedi in fondo) ho pensato: “ma guarda che tordi quelli che..”.

Poi, nei giorni del “datagate”, si è scoperto che anche i potenti della terra non sono immuni dall’essere intercettati ( datagate ).

Per quanto ormai molti siano più attenti a quali informazioni mettano a disposizione degli altri (più o meno pubblicamente), resta certamente una palpabile sensazione di vulnerabilità.

A pensarci bene (e il video è spettacolare nel metterlo in evidenza), il problema non sta tanto nella singola informazione o dato personale che lasciamo qua e là. La chiave di volta sta nella possibilità di mettere tali “briciole” in relazione tra loro.

In questo modo si possono creare profili (di acquisto, di opinione, di stili di vita etc..) e anche inferire altre informazioni mancanti. È interessante la recente ricerca sui profili Facebook nella quale si è tentato il riconoscimento si alcune caratteristiche individuali a partire dai “like” e dai commenti lasciati. (Qui un articolo).

Ma qual è il succo? CONNECTIONS DO MATTER!

Molto spesso non è il singolo elemento in sé ad avere particolare valore. Sono le relazioni di quella briciola d’informazione con altre briciole che rendono possibile la traduzione dell’informazione in conoscenza. E quindi in valore.

Allo stesso modo, spesso non sono (solo) le caratteristiche delle singole persone che fanno il successo di un’azienda/impresa/squadra..ma il modo in cui queste caratteristiche sono in relazione tra loro e possono essere ricombinate, integrate e valorizzate per raggiungere determinati obbiettivi.

E come si fa? Si chiama un esperto di Social Network Analysis.. 

 

Riferimenti:

Schwartz, H. A., Eichstaedt, J. C., Kern, M. L., Dziurzynski, L., Ramones, S. M., Agrawal, M., et al. (2013). Personality, Gender, and Age in the Language of Social Media: The Open-Vocabulary Approach. PloS one, 8(9), e73791. doi:10.1371/journal.pone.0073791 

 

Comments (0)

Leave a comment

You are commenting as guest.