Studia, mi raccomando!

on Martedì, 29 Aprile 2014. Posted in Istruzioni per l'uso

Noto con grande piacere che il video si sta diffondendo sempre di più come strumento di comunicazione “aziendalese” anche se spesso tecnicamente viene usato in maniera molto approssimativa.

E’ vero, in molti casi il budget rasenta lo zero (vedi ad esempio i videocurriculum) ma come ho già scritto altrove [link al post taglia xxs], il budget oggi NON è un problema. Il vero problema è capire che non basta prendere una telecamera (o smartphone) e girare per ottenere un video di qualità ma bisogna STUDIARE prima. E non parlo di scuola d’arte: mi riferisco all’ABC per fare delle riprese decenti.

Ad uso e consumo di chi ne ha voglia, di seguito ho messo qualche link dei trilioni disponibili sul web a materiale utile per imparare qualcosa.

Per imparare qualcosa su come illuminare una piccola scena (penso ad esempio ad un’intervista o simili)

http://en.wikipedia.org/wiki/Three-point_lighting

http://www.izzyvideo.com/three-point-lighting/

https://www.youtube.com/watch?v=LFM8bHuYmhg

Oppure come comporre una scena (ovvero come e cosa inquadrare o NON inquadrare)

http://it.wikipedia.org/wiki/Campo_(fotografia)

https://www.youtube.com/watch?v=ZCCSEVtkY7E&list=PL3FB158940621EB79&index=15

Aquisite le basi teoriche poi si tratta di fare pratica, vedere qual è la combinazione che più ci soddisfa e girare, non si garantiscono risultati da oscar, ma se l’obiettivo è fare bella figura con un video, c’è caso che questo possa aiutare. 

Comments (0)

Leave a comment

You are commenting as guest.