Taglia "XL"

on Venerdì, 22 Marzo 2013. Posted in Istruzioni per l'uso

Taglia "XL"

Classe di investimento: a piacere!

A chi serve

Alla megamultinazionale che decide di aprire la propria tv interna e decide di produrre tutto in casa. Al megamultimilionario che vuole regalare al proprio pargolo un gioco nuovo.

 

Taglia "L"

on Venerdì, 22 Marzo 2013. Posted in Istruzioni per l'uso

Taglia "L"

Esistono organizzazioni che hanno necessità di produrre con elevata frequenza dei video di presentazione prodotti, di addestramento sull’uso o la manutenzione dei prodotti o macchinari, di formazione su procedure varie quali ad esempio quelle concernenti la sicurezza, che dialogano con l’esterno tramite video: se molta o parte della comunicazione viene svolta via video, allora questa è la taglia di investimento adatta.

 

Taglia "M"

on Venerdì, 22 Marzo 2013. Posted in Istruzioni per l'uso

Taglia "M"

Con questo profilo ci avviciniamo da un punto di vista tecnico alla soglia “prosumer”, ovvero a quella via di mezzo tra i prodotti di uso domestico e quelli professionali. Per intenderci si comincia a cambiare il tipo di fornitore: da mediaworld (marco polo expert, o il vostro preferito) si passa a fornitori professionali, che sono molto meno numerosi e decisamente più costosi.

Taglia "S"

on Venerdì, 08 Marzo 2013. Posted in Istruzioni per l'uso

Per chi è consigliato

Stesso target del post precedente ma con qualche velleità in più o semplicemente con un piccolo budget a disposizione, diciamo entro i 5000 €.

Studio 

Vale quanto detto prima per la taglia XS ma magari possiamo investire qualcosina per l’arredamento o la scenografia, per renderli più coerenti con il nostro messaggio. Se vogliamo fare una trasmissione dall’ufficio reale, non serve!

Continua...

Scusi, che taglia ha lei?

on Martedì, 26 Febbraio 2013. Posted in Istruzioni per l'uso

E' possibile creare a l'interno di un'organizzazione una struttura di produzione e distribuzione video senza montagne di denaro in attrezzature e professionalità?

Certo che si! Ovviamente se si aspira ad una qualità broadcast, ovvero allo standard qualitativo richiesto dalle emittenti nazionali o internazionali, l'asticella è molto alta, ma se si vuole cominciare ad usare i video per comunicare con un investimento basso, è possibile, anzi il più delle volte l'investimento è zero!

Ma andiamo con ordine: possiamo classificare le tipologie di investimento in taglie che vanno da XS (eXtra Small) a XL (eXtra Large).

Continua...

Numero "0"

on Lunedì, 18 Febbraio 2013.

era il 21 gennaio 2011 quando videodimpresa ha avviato le "trasmissioni".

Ma il progetto era partito poco più di un anno prima, da quando Paolo e io abbiamo fatto una lunga chiacchierata etilica sulle cose che ci appassionavano. Tante cose sono cambiate da allora: il sito è cresciuto, ospita ormai più di un centinaio di interviste a manager, imprenditori e esperti di cose di azienda.

Continua...

<<  1 2 [3